Home » Rassegna stampa

Rassegna stampa

Con il penultimo appuntamento della settimana scorsa, focalizzato sulla matematica, e l’ultimo di ieri, riservato invece alla genetica si è concluso il tour virtuale per la presentazione della cinquina di libri in finale per il premio Galileo, dedicato appunto alla divulgazione scientifica, riconoscimento che verrà consegnato il 17 ottobre. Dal nuovo capitalismo delle piattaforme digitali …
Leggi tutto
di F. Capp. / Il Gazzettino Tutto comincia da una singola cellula. Una sola, tra migliaia di miliardi. Una cellula che si divide in due cellule uguali, e poi lo fa ancora, e ancora, e ancora, dieci, cento, mille, un milione di volte; una proliferazione che procede impetuosa e senza freni, seguendo la spinta all’immortalità …
Leggi tutto
Nicoletta Cozza / Il Gazzettino Guarda alle piante nella sua attività quotidiana di ricercatrice per trovare indizi su come l’intelligenza dei vegetali possa essere trasferita addirittura ai robot. Ed è proprio di questa sfida suggestiva che Barbara Mazzolai parla nel suo libro “La natura geniale. Come e perché le piante cambieranno (e salveranno) il Pianeta” …
Leggi tutto
GR1 di Radio Rai 1 Clicca qui sotto per riascoltare l’intervista (dal minuto 18:51)
Leggi tutto
La tecnologia sarà mai in grado di riprodurre la potenza nascosta e pulita del mondo vegetale? La robotica cosa può imparare da una quercia, una pianta rampicante o un polpo? Sono alcune delle domande a cui oggi, in diretta streaming per il Premio Galileo, darà risposta Barbara Mazzolai, biologa, associated director Istituto Italiano di Tecnologia, …
Leggi tutto
di Nicoletta Cozza / Il Gazzettino La nuova economia ai raggi X. Sviscerata nella sua complessità, e che ha per protagonisti milioni di lavoratori reclutati nei Paesi in via di sviluppo, ma che viene alimentata anche da ciascuno di noi, fruitori delle piattaforme digitali. Di questo parla il libro Schiavi del clic. Perché lavoriamo tutti …
Leggi tutto
di Nicoletta Cozza / Il Gazzettino Il tour con i finalisti inizia oggi. Ma l’effetto-Covid impedisce che si svolga come da tradizione, cioè con gli eventi in presenza, in varie città. Anche il Premio Galileo, infatti, per effetto della pandemia esordisce in modalità online gli incontri saranno trasmessi in live streaming sul canale YouTube, sulla …
Leggi tutto
di Daria Bignardi / Vanity Fair La professoressa Barbara Mazzolai è una pioniera della robotica bioispirata, ed è la più importante degli scienziati di questa materia in Italia. Ha pubblicato un libro con cui fa capire con facilità come gli esseri viventi senza cervello, in sostanza le piante, siano capaci di soluzioni geniali. Ho sempre …
Leggi tutto
di Francesca Visentin / Corriere del Veneto Un libro diventato un caso editoriale perché riesce a rendere seducente la matematica attraverso la letteratura. E tanti altri romanzi scoperti e fatti nascere con guizzo creativo, ricerca e tenacia. Chiara Valerio, scrittrice, traduttrice, editor della Marsilio, è la donna del momento nell’editoria. Una solida formazione culturale, profonda …
Leggi tutto
di Francesco Rigatelli / Tuttoscienze de La Stampa Antonio Casilli, Pier Paolo Di Fiore, Barbara Mazzolai, Alberto Piazza e Chiara Valerio sono i cinque finalisti del Premio letterario Galileo. Lo ha deciso martedì 19 gennaio la giuria scientifica presieduta da Maria Grazia Carrozza, professore ordinario di Bioingegneria alla Scuola superiore Sant’Anna di Pisa. Il Premio al …
Leggi tutto
di Barbara Codogno / Corriere del Veneto Le logiche economiche delle piattaforme digitali; il cancro; i segreti delle piante; genetica e destino e, infine, la matematica come forma di democrazia. Sono questi i temi emersi dalla cinquina del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica selezionati ieri dalla giuria scientifica, quest’anno presieduta da Maria Chiara …
Leggi tutto
di Nicolò Menniti-Ippolito / Il Mattino La sorpresa vera è forse che proprio nell’anno del Covid, il maggior premio italiano di divulgazione scientifica non abbia selezionato nessuno delle decine di libri usciti in questi mesi e dedicati in modo più o meno diretto alla pandemia. Nella cinquina che la giuria tecnica della quindicesima edizione del …
Leggi tutto
di Nicoletta Cozza / Il Gazzettino LA DECISIONE. La selezione non è stata facile, anche perché quest’anno c’è stato un record di partecipanti, inizialmente ben 150, di 72 case editrici, scesi a 41 dopo la scrematura iniziale. Raddoppiati, quindi, rispetto al passato, tanto che per la prima volta, e per ben due volte, si è andati …
Leggi tutto
di Donatella Gasperi / La Difesa del Popolo Una scelta serrata con numerosi ballottaggi quella condotta dalla Giuria Scientifica del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica che stamattina ha selezionato la cinquina finale, vale a dire i 5 volumi che saranno letti e giudicati da 200 studenti universitari e altri 700 dei 10 istituti …
Leggi tutto
di Francesco Rigatelli / Tuttoscienze de La Stampa Riparte il Premio letterario Galileo, che da 15 anni seleziona i migliori libri di divulgazione scientifica dell’ultimo biennio e che è diventato, nel suo settore, l’evento numero 1 in Italia. La lista per il 2021 contiene 150 titoli candidati di 72 case editrici, tra cui la giuria selezionerà …
Leggi tutto
di N.M.I., Il Mattino di Padova Come ogni gennaio, riparte da Padova il premio letterario Galileo dedicato alla divulgazione scientifica, con quest’anno una motivazione in più, segnalata con forza nella conferenza stampa inaugurale sia della presidente della Giuria, l’ex ministro e docente di Bioingegneria industriale alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Maria Chiara Carrozza, sia …
Leggi tutto
di Barbara Codogno / Corriere del Veneto Torna a Padova il premio dedicato alla divulgazione scientifica: il Premio letterario Galileo, dal nome dello scienziato che all’Università di Padova ricoprì la prestigiosa cattedra di matematica e vi trascorse «li diciotto anni migliori di tutta la mia età». Giunto alla sua quindicesima edizione, quest’anno il premio vede …
Leggi tutto
di Nicoletta Cozza / Il Gazzettino LA MANIFESTAZIONE. Un record di adesioni, raddoppiate rispetto alle precedenti edizioni, con 150 libri candidati e 72 case editrici. E a capo della giuria chiamata a valutarle ci sarà un ex Ministro. Il premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica , giunto alla XV edizione, si conferma un appuntamento …
Leggi tutto
19 ottobre / Nicolò Menniti-Ippolito, Il Mattino di Padova In un anno come questo diventa quasi inevitabile che a vincere il Premio Galileo per la divulgazione scientifica sia il libro di un medico che per tutta la vita ha fatto ricerca e racconta proprio la bellezza del fare ricerca. Giulio Cossu con “La trama della …
Leggi tutto
19 ottobre 2020 / Elisa Fais, Il Gazzettino L’evoluzione e la storia delle scoperte più importanti nel campo della medicina rigenerativa, sfatando non pochi miti e mettendo in crisi convinzioni ideologiche sull’impiego delle cellule staminali. È il tema del libro che ha vinto il premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica 2020. La cerimonia, trasmessa …
Leggi tutto
19 ottobre 2020 / Corriere.it Giulio Cossu con “La trama della vita” (Marsilio Editori) ha vinto il Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica 2020, assegnato domenica nell’Aula Magna di Palazzo del Bo dell’Università di Padova, battendo i finalisti: Guido Barbujani e Andrea Brunelli con Il giro del mondo in sei milioni di anni (Il …
Leggi tutto
14 ottobre 2020 / Valentina Arcovio, Tuttoscienze de La Stampa «Lo scopo di uno scienziato è comunicare nel modo più semplice e comprensibile possibile, per una migliore cultura scientifica condivisa». Le parole di Alberto Mantovani, pioniere dell’immunologia, direttore scientifico di Humanitas e docente di Humanitas University, sintetizzano la filosofia su cui si basa il Premio …
Leggi tutto
Libero / di Caterina Maniaci Affrontare l’Artico e i suoi misteri, e dai ghiacci che si stanno vertiginosamente consumando, balzare tra le stelle e girare nel cosmo; un rapido volo verso il basso e si plana sul Mediterraneo mentre si consuma l’ennesima tragedia dei barconi che naufragano e moltiplicano le vittime dell’immigrazione clandestina, fino ad …
Leggi tutto
Il Mattino di Padova / di Silvia Pittarello Ha dimostrato che infiammazioni e cancro son correlati e se oggi l’immunoterapia esiste e sta dando risultati è anche grazie ai suoi contributi. Lui è Alberto Mantovani, immunologo, direttore scientifico e docente di Humanitas University e il 9 maggio a Galileo Settimana della Scienza e dell’Innovazione (ore 15 …
Leggi tutto
Il Giornale di Vicenza / di Cinzia Zuccon C’è anche una matrice vicentina nella “Settimana della scienza e dell’innovazione” che ha visto unisce le forze il Premio Galileo per la divulgazione scientifica e il Galileo Festival dell’innovazione. All’evento che dal 6 al 12 maggio prossimi ospiterà a Padova 80 appuntamenti con oltre 200 relatori contribuiscono …
Leggi tutto
Corriere della Sera / di Marisa Fumagalli Padova capitale della scienza e dell’innovazione? È un dato di fatto, considerando temi e personaggi che ruotano attorno al Premio Galileo — Galileo Festival che, quest’anno, si allunga a una settimana (6 -12 maggio) e si allarga in vari spazi del capoluogo veneto.
Leggi tutto
Il Mattino di Padova / di Riccardo Sandre Galileo Festival si trasforma in una “Settimana della Scienza e Innovazione”trasformando Padova in capitale della scienza dal 6 al 12 maggio. In città sono attesi oltre 200 relatori di rilevanza internazionale impegnati in più di 80 eventi a carattere divulgativo. Ieri all’Accademia Galileiana di Scienze, Lettere ed …
Leggi tutto
Il Gazzettino / di Federica Cappellato Un cuore – la cerimonia di consegna del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica – e tutt’intorno ottanta appuntamenti che stuzzicano l’ingegno. Padova è la città di Galileo Galilei dove scienza e capacità di trasferire tecnologie al mondo delle imprese s’intrecciano.
Leggi tutto
Corriere del Veneto Torna per la seconda edizione il Galileo Festival, la settimana dell’innovazione, promossa dal Comune e da ItalyPost e patrocinata dal Bo.
Leggi tutto
Corriere della Sera / di Stefano Lorenzetto Sull’architrave un cartello, donato da un’antropologa giunta dal Guatemala: «Welcome to paradise». O benvenuti all’inferno? «Entrambi. Qui s’incrociano i destini di criminali e santi», risponde Cristina Cattaneo, professore ordinario di Medicina legale alla Statale di Milano. Le narici ti avvertono che sei nel regno dei morti. Oltre la …
Leggi tutto