Home » Il Premio

Il Premio

Sarà la prof.ssa Sandra Savaglio, docente di Astrofisica dell’Università della Calabria a presiedere la prestigiosa giuria scientifica che avrà il compito di premiare il vincitore del Premio Letterario Galileo 2018. Il Premio Galileo, giunto quest’anno alla dodicesima edizione, seleziona da oltre un decennio i migliori libri di divulgazione scientifica, pubblicati in Italia nel biennio precedente e si inserisce in un programma di diffusione della cultura scientifica che il Comune di Padova promuove da alcuni anni.

Per l’edizione 2018 l’amministrazione comunale di Padova, in stretta collaborazione con l’Università, vuole rilanciare in grande stile il Premio Galileo per la divulgazione scientifica.  Elementi chiave che rafforzano il Premio, sono il coinvolgimento di centinaia di giovani universitari di tutta Italia, una prestigiosa Giuria che vede i più importanti giornalisti di tutti i principali gruppi editoriali e la scelta, come Presidente, di Sandra Savaglio, un’astrofisica che ha conquistato la copertina di “Time”. Forte sinergia con l’Università di Padova e con il più importante Festival italiano sull’innovazione.

Le precedenti edizioni, a partire dal 2007 anno di apertura del Premio, hanno visto come presidenti della giuria scientifica figure molto note e illustri della ricerca e della divulgazione a partire dall’oncologo Umberto Veronesi, recentemente scomparso. Si sono avvicendati in ordine Carlo RubbiaMargherita HackPaolo RossiMario TozziPiergiorgio OdifreddiPaco LancianoNicoletta MaraschioVittorino Andreoli, Paolo Crepet e Dario Bressanini.

Come da regolamento, il Premio prevede due fasi che condurranno alla scelta dell’opera vincitrice. Nella prima fase la giuria scientifica, composta da personalità di indiscusso valore in campo culturale e scientifico, individuerà la cinquina di opere fra tutti i testi di divulgazione scientifica pubblicati in Italia negli ultimi due anni. La selezione si terrà il 9 febbraio 2018, ore 11.00, in seduta pubblica, in Sala Paladin di Palazzo Moroni.

Nella seconda fase una giuria popolare, formata da studenti di universitari provenienti da tutta Italia e di studenti delle scuole superiori delle province di Padova e Rovigo, determinerà, nell’ambito della cinquina, l’opera da premiare in una cerimonia pubblica che si svolgerà il 18 maggio 2018 a Padova, presso l’Aula Magna dell’Università di Padova.
Nell’ambito della dodicesima edizione del “Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica”, il 17 maggio 2018 i cinque libri finalisti verranno presentati dagli autori nel corso di incontri pubblici a Padova.