Guido Levrini

programme manager IRIDE ESA-European Space Agency

Nato a Roma nel 1956. Laureato in Ingegneria Elettronica all’Università “La Sapienza” di Roma. Ha lavorato nell’industria aerospaziale per 12 anni (come progettista prima e capo progetto poi).
Dal 1995 è all’Agenzia Spaziale Europea nel settore dell’Osservazione della Terra, dove è stato responsabile, dal 2010 al 2022, dello sviluppo delle “Sentinelle”, i satelliti del programma Copernicus. Attualmente è responsabile dell’implementazione dei programmi nazionali tra cui quello italiano ‘IRIDE’.

Born in Rome in 1956. Degree in Electronic Engineering from the “La Sapienza” University. He worked in the aerospace industry for 12 years (first as project designer and then as project manager). Since 1995 he works at the European Space Agency in the Earth Observation Directorate where he was responsible, from 2010 to 2022, of the development of the “Sentinels”, the satellites of the Copernicus Programme. He is currently responsible of the implementation of the National Programmes, Including the Italian one “IRIDE”.

Nato a Roma nel 1956. Laureato in Ingegneria Elettronica all’Università “La Sapienza” di Roma. Ha lavorato nell’industria aerospaziale per 12 anni (come progettista prima e capo progetto poi).
Dal 1995 è all’Agenzia Spaziale Europea nel settore dell’Osservazione della Terra, dove è stato responsabile, dal 2010 al 2022, dello sviluppo delle “Sentinelle”, i satelliti del programma Copernicus. Attualmente è responsabile dell’implementazione dei programmi nazionali tra cui quello italiano ‘IRIDE’.

Born in Rome in 1956. Degree in Electronic Engineering from the “La Sapienza” University. He worked in the aerospace industry for 12 years (first as project designer and then as project manager). Since 1995 he works at the European Space Agency in the Earth Observation Directorate where he was responsible, from 2010 to 2022, of the development of the “Sentinels”, the satellites of the Copernicus Programme. He is currently responsible of the implementation of the National Programmes, Including the Italian one “IRIDE”.

Sabato 4 maggio / ore 15-16.15
Palazzo della Salute
Via San Francesco, 90, Padova, PD, Italia
Intervengono
Pier Francesco Cardillo, head of Digital transformation eGeos / Telespazio
Alessandro De Angelis, scientific attaché Rappresentanza permanente d’Italia presso le Organizzazioni internazionali, docente di Fisica sperimentale Università di Padova e autore de L’universo nascosto (Castelvecchi)
Guido Levrini, programme manager IRIDE ESA-European Space Agency
Marco Molina, direttore generale Sitael
Conduce
Giovanni Caprara, giornalista ed editorialista scientifico Corriere della Sera, direttore scientifico Galileo Festival della Scienza e Innovazione
Maggiori informazioni