mercoledì 8 Maggio 2019 / ore 18:00 - 19:15
— Palazzo Moroni, Sala Anziani
Via VIII Febbraio 8, Padova
Oltre i confini dell’azienda: l’innovazione collaborativa quale strumento di competitività delle PMI
I processi di gestione dell'innovazione: sviluppi internazionali nell’ambito della normativa tecnica. L’Innovation Manager quale professione del futuro e il ruolo degli ordini professionali
Marco Gorini, delegato italiano UNI/CNI presso ISO/TC279 Innovation Management
Gestione contrattuale dell’Innovazione Collaborativa e strutture alternative al tradizionale modello di transazioni M&A: nuovi obiettivi commerciali e manageriali (network agreements, joint venture..)
Barbara Sartori, avvocato - partner CBA
Hackathon, Social Media Contest e altri strumenti di innovazione non convenzionale: profili giuridici
Claudia Sandei, docente di Diritto Industriale e delle Nuove Tecnologie Università di Padova
Il voucher per l’Innovation Manager e gli altri incentivi a sostegno delle imprese. Tutte le novità della Legge di Bilancio 2019
Lucio Antonello, dottore commercialista - partner Cortellazzo&Soatto
Testimonianza
,
Seguirà aperitivo
L'innovazione e con essa la trasformazione digitale costituiscono oggi il driver principale della crescita economica e della competitività. In un tessuto economico quale quello Veneto, caratterizzato da imprese di piccola e media dimensione ciò comporta la necessità di adottare un approccio collaborativo e aperto. L’innovazione diventa quindi un obiettivo da perseguire non più solo all’interno del perimetro dell’azienda, ma anche al di fuori di essa (c.d. Open Innovation), attraverso l’interazione sinergica di vari player, quali le Università, i centri di ricerca, i fornitori, start- up, e persino gli stessi concorrenti. In questa realtà, così complessa anche dal punto di vista delle relazioni giuridiche, acquisisce un ruolo essenziale l’Innovation Manager, che, a seconda delle specifiche esigenze saprà scegliere lo strumento più adatto al più efficace ed efficiente processo di sviluppo dell’innovazione, attivando ove possibile i fondi per l’innovazione disponibili sia a livello regionale che a livello Europeo.
A cura di Innovation and Technology Law Lab/Università di Padova
Per visualizzare la locandina clicca qui