Home » Premio Galileo, Mantovani presidente. La cinquina selezionata il 2 dicembre

Premio Galileo, Mantovani presidente. La cinquina selezionata il 2 dicembre

Corriere del Veneto / di Barbara Codogno

Al via la XIV edizione del Premio Galileo per la divulgazione scientifica. Il festival padovano quest’anno sarà presieduto dallo scienziato Alberto Mantovani, oncologo e pioniere dell’immunologia, direttore scientifico e docente della milanese Humanitas University.

Le tappe: il 2 dicembre 2019 la giuria scientifica selezionerà i cinque libri finalisti mentre venerdì 8 maggio 2020 la premiazione si svolgerà nell’Aula Magna dell’Università di Padova, dove troneggia la cattedra di Galileo Galilei, ispiratore del premio e del Galileo Festival, manifestazione dedicata all’innovazione tecnologica.
Due le novità del premio: il tour che porterà la cinquina finalista in luoghi topici della divulgazione, come Sala Buzzati a Milano, sede della Fondazione Corriere della Sera o a Torino, al circolo dei lettori un concorso destinato alle scuole dal titolo: «Fake troppo fake! Racconti (corretti) di scienza».
Per stimolare i giovani alla corretta informazione gli studenti dovranno produrre elaborati scritti, multimediali o fumetti. Accanto alla giuria dei docenti universitari scelti dall’Ateneo patavino e a quella popolare degli studenti da tutta Italia anche una giuria di cinque giornalisti specializzati a scegliere tra gli ottanta titoli.