Roberto
Rizzo
Nato nel 1960 a Vittorio Veneto (TV), Roberto Rizzo cresce tra il Veneto e Roma (dove il padre lavora come Direttore Generale dell’INPS). Diplomato al liceo Scientifico Cavour di Roma, si iscrive alla neonata facoltà di Ingegneria Aeronautica dell’Università La Sapienza, sotto la guida del Prof. Luigi Broglio, il fondatore dell’Industria Spaziale Italiana, che lo accompagnerà fino alla laurea. Durante il quarto anno di università compie un tirocinio curriculare negli Stati Uniti, più precisamente nella sede della Boeing a Seattle. Un incontro che si rivelerà decisivo per il suo futuro professionale: ha infatti l’opportunità di vedere all’opera la prima versione di un CAD 3D, creato dalla società francese Dassault Systèmes e utilizzato per la progettazione del Boeing 767. Rizzo si appassiona immediatamente a questa nuova tecnologia e ne coglie le potenzialità di un utilizzo su vasta scala.  Si laurea, primo ingegnere aeronautico a Roma, con 110 e lode nel 1983, con una tesi realizzata in Germania, nella sede della Messerschmitt, ora Airbus, dedicata alla progettazione e alla simulazione  in CAD 3D della componente missilistica aria-aria del caccia Eurofighter, il primo caccia da combattimento pan-europeo. Dopo una breve esperienza come assistente della cattedra di Costruzioni Aeronautiche,  decide di fondare a Treviso una propria azienda, CadCam Studio, specializzata nella progettazione di stampi complessi per il settore automotive, attraverso un software CAD 3D israeliano di derivazione aeronautica. Dopo qualche anno la società entra nel gruppo Microsystem, di cui Rizzo diventa socio e amministratore.  Nel 2003 vende la partecipazione in Microsystem per fondare SolidWorld, con l’obiettivo di applicare il know how relativo alla progettazione virtuale tridimensionale a nuovi settori. L’idea si rivela vincente e SolidWorld ampia la sua clientela dal mondo dell’automotive a quello della meccanica delle macchine,  al packaging, allo sportsystem, alla cantieristica e all’aerospaziale. Dal 2003 l’attività di Rizzo con SolidWorld è rivolta a creare, attraverso acquisizioni e partecipazioni, un ecosistema di aziende e professionisti che assistano le imprese nei loro processi di progettazione e innovazione. Due le direttive: da un lato moltiplicare le sedi sul territorio per offrire un servizio di assistenza puntuale al cliente, dall’altro mettere a disposizione le migliori tecnologie via via disponibili sul mercato in modo da creare con Solidworld il primo ed unico 3D Digital System Integrator dedicato alla nascente Industry 4.0, la nuova fabbrica digitale interconnessa. Nel 2014, in particolare, consapevole che l’innovazione non passa più solo dall’aspetto software ma anche da hardware avanzati, entra come socio di maggioranza in  Energy Group, una delle aziende italiane più importanti nella vendita di Stampanti 3d e nel 2017 e 2018 acquisisce anche i suoi principali concorrenti, Technimold (fino ad allora di proprietà di Stratasys, il più grande produttore al mondo di stampanti 3d) e Cad Manager, diventando di fatto il principale player nazionale per la stampa additiva professionale ed uno dei più  importanti d’Europa. Nella sua costante anticipazione delle tendenze del settore, crea nel 2020, in piena pandemia, Bio3DModel, una società specializzata nell’applicazione delle tecnologie di simulazione virtuale e stampa 3d nel settore medico, fondando a Firenze il primo centro specializzato del settore, ampliando così al settore biomedicale la sfera di applicazione della tecnologia 3D, di cui il gruppo Solidworld è oggi leader indiscusso in Italia. Nel 2021 entra pesantemente nella produzione di software avanzato per la completa connettività della fabbrica digitale, con la creazione di due nuove aziende, in modo da completare l’offerta per la clientela, forte ormai di 8000 aziende tra cui le più prestigiose dell’Industria Nazionale, e preparare il campo per il futuro passaggio ad Industry 5.0. Nel 2022 SolidWorld entra nel mercato quotato, all’Euronext Growth Milan.
venerdì 14 Ottobre 2022 / ore 16:30 - 17:45
Palazzo Moroni, Sala Paladin
DIGITALIZZAZIONE, 3D E ROBOTICA. COME CAMBIA IL NOSTRO MODO DI PRODURRE
Intervengono
Riccardo Pavanato, amministratore delegato e partner auxiell
Jacopo Pertile, cofounder Azzurro Digitale
Fabio Puglia, presidente Oversonic Robotics
Roberto Rizzo, presidente SolidWorld
Conduce
Marco Panara, giornalista Affari e Finanza - La Repubblica