Raffaele
Cavalli

Laureato in Scienze Agrarie nel 1978 presso l’Università degli Studi di Padova. È professore ordinario dal 1999 nella Facoltà di Agraria dell'Università degli Studi di Padova nel settore delle Meccanica Agraria. Ha svolto attività di ricerca nell’ambito delle lavorazioni del terreno e nella meccanizzazione della raccolta e della conservazione dei foraggi in ambiente montano. In seguito l’attività di ricerca è stata trasferita interamente all’ambito dell’approvvigionamento del legname, analizzando gli aspetti tecnologici e organizzativi, ergonomici e della sicurezza, ecologici e ambientali delle filiere. L’attività di ricerca si è poi estesa anche all’approvvigionamento delle biomasse legnose, dalla raccolta del materiale all’analisi dei biocombustibili ricavabili. Presidente del CCDU in Tecniche forestali e tecnologie del legno dall'a.a. 1997-1998 all'a.a. 1999-2000. Direttore del Centro Interdipartimentale di Servizi di Agripolis (1999-2001). Direttore della Biblioteca Centrale "Pietro Arduino" (2000-2003). Presidente del CCS in Tecnologie e Industrie del legno dall'a.a. 2003-2004 all’a.a. 2005-2006. Preside della Facoltà di Agraria (dall'a.a. 2005-2006 all'a.a. 2008-2009). Presidente del CCS aggregato in Tecnologie forestali e ambientali e Scienze forestali e ambientali dall'a.a. 2009-2010 all’a.a. 2012-2013. Responsabile dell’Unità Organizzativa Integrata Agraria (2012). Rappresentante dei presidenti di CCS nel Consiglio della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria (dal 2012 al 2015). Rappresentante della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria nel Presidio di Ateneo per la qualità (dal 2013 al 2015). Direttore del Dipartimento TESAF (dal 2015).