Peter
Wadhams
È uno dei massimi esperti a livello mondiale di ghiaccio marino e degli oceani polari, con oltre 40 anni di ricerca. Ha diretto lo Scott Polar Research Institute in Cambridge dal 1987 al 1992, ed è stato docente di Fisica degli oceani e a capo del Polar Oceans Physics Group nel Dipartimento di Matematica applicata e Fisica teorica (DAMTP) dell’Università di Cambridge dal 1992 al 2015. È ora Professore Emerito. Ha condotto 54 spedizioni polari di ricerca sul campo, inclusi sei viaggi in sottomarino al Polo Nord, e ha svolto la sua ricerca da campi provvisori sul ghiaccio, aerei, elicotteri e con veicoli autonomi sottomarini telecomandati. Ha ricevuto finanziamenti per la sua ricerca dall’Unione Europea, dall’Office of Naval Research degli Stati Uniti, e molte altre agenzie pubbliche e private. Ha a suo attivo circa 300 pubblicazioni. Ha ricevuto il Premio W.S. Bruce della Royal Society di Edimburgo, la Medaglia Polare da Sua Maestà la Regina Elisabetta II e il Premio Italgas per le Scienze Ambientali. Uno dei suoi incarichi recenti è quello di docente dell’Università Politecnica delle Marche, ad Ancona. Ha trascorso periodi come docente negli Stati Uniti, Giappone e Francia. È membro della Royal Geographical Society, dell’Accademia Finnica, dell’Arctic Institute of North America e dell’Explorers Club, New York. È stato recentemente nominato come unico membro straniero del Comitato Scientifico per l’Artico, che definisce il Programma di Ricerche in Artico del CNR per il triennio 2018-2020.