Matteo
Brognoli
Nato a Mantova nel 1973, Matteo Brognoli fonda Solaris Biotech nel 2002 a 29 anni quando il settore del biotech in Italia stava prendendo piede e nel mondo pochi Paesi potevano vantare una cultura industriale in materia, tra cui gli Stati Uniti e la Germania. Solaris diventa ben presto un centro di eccellenza per quanto riguarda la produzione di bioreattori, grazie alle competenze acquisite da Brognoli negli anni precedenti in cui aveva lavorato per aziende attive nella produzione di terreni per coltivazioni da laboratorio. L’intuizione vincente – e la scommessa – fu creare in Italia una realtà capace di produrre i macchinari, fino ad allora sempre importati dall’estero. La crescita di Solaris è stata costante e graduale per circa 15 anni, fino al boom degli ultimi cinque anni, essendosi trovata pronta per cogliere le opportunità offerte dal mercato. A novembre 2021 Brognoli ha ceduto la totalità delle sue quote in Solaris al gruppo internazionale Donaldson, consentendo all’azienda di Porto Mantovano di accedere a una dimensione più grande in vista di un ulteriore sviluppo. Brognoli mantiene la carica di Managing Director di Solaris Biotech. Da sempre legato a Mantova, Matteo Brognoli segue da vicino le vicende della sua città e del vicino lago di Garda, sponsorizzando iniziative ricreative e culturali. Brognoli è sposato e ha due figli.
venerdì 14 Ottobre 2022 / ore 18:00 - 19:15
Caffè Pedrocchi, Sala Rossini
IL CIBO DEL FUTURO
Intervento di
Matteo Brognoli, fondatore e managing director Solaris Biotech Solutions
Justin Kolbeck, cofondatore e amministratore delegato Wild Type Foods
Michele Morgante, docente di Genetica Università di Udine, direttore scientifico Istituto di Genomica applicata
Lucilla Titta, biologa nutrizionista, coordinatrice Smartfood program Ieo- Istituto Europeo di Oncologia
Conducono
Paola Pica, giornalista, responsabile Login del Corriere della Sera
Maria Gaia Fusilli, collaboratrice L'Economia del Corriere della Sera e Veneziepost