Chiara
Solimini
Chiara Solimini è entrata a far parte dell’Agenzia dell’Unione Europea per il Programma dello Spazio (EUSPA) di recente, e sta supportando il Dipartimento Sviluppo e Innovazione sui segmenti di mercato Ambiente, Clima, Biodiversità e sulle attività trasversali per l’utilizzazzione dei dati del Programma di Osservazione della Terra Copernicus e favorire le sinergie con il Programma spaziale Galileo. Prima di entrare in EUSPA, Chiara ha lavorato nel settore privato spaziale e nell’Agenzia Spaziale Europea per più di 15 anni, con particolare attenzione alla comunicazione e al marketing dei dati satellitari, allo sviluppo di prodotti basati su technologie spaziali e allo sviluppo del mercato basato sui dati dell'Osservazione della Terra. Chiara Solimini ha conseguito la Laurea Specialistica in Ingegneria Ambientale presso l’Universita’ degli studi di Roma Tor Vergata e il dottorato in GeoInformazione in cotutela con l’Universita’ del Colorado a Boulder (USA). Durante il suo dottorato ha applicato algoritmi di intelligenza artificiale per la classificazione e il rilevamento dei cambi nelle immagini satellitari ad alta risoluzione in ambiente urbano.
sabato 15 Ottobre 2022 / ore 11:30 - 12:45
Sala della Carità
DALLO SPAZIO ALLA CITTÀ: COME CAMBIANO I SERVIZI
Intervengono
Marco Brancati, chief technology & innovation officer Telespazio
Pier Francesco Cardillo, head of digital transformation e-Geos
Marco Magnano, direttore Area Giardini e Verde Pubblico AMIA Verona
Chiara Solimini, space market officer EUSPA European Union Agency for the Space Programme
Conduce
Davide Re, caporedattore L’Avvenire